Mamma&Lavoro

Le mamme di oggi, il lavoro e la vita di ogni giorno

Il logo del portale mammaelavoro.it


FIABE E DENARO, IL LIBRO CHE AVVICINA I PICCOLI AL RISPARMIO

fiabe-e-denaro

Fiabe e denaro….un concetto che fa quasi a pugni. Si pensa sempre che è bene tenere i nostri bimbi lontani dal concetto del valore del denaro, da quello che può portare con sé (di bello e meno bello) ma è inevitabile che a un certo punto i bambini si facciano delle domande.
A volte ci chiedono: “Perché hai dato il soldino a quel signore per prendere il pane?” Oppure “Ma come si fa a mettere da parte i soldi”? e ancora (domanda di mio figlio – 6 anni) “Qual è il lavoro che fa guadagnare più soldi? Io ne voglio fare uno che mi fa diventare ricco”…. Salute!

E’ sempre difficile per noi genitori avvicinarsi a questo argomento con i bambini e soprattutto riuscire a “passare” i giusti valori legati al denaro e al suo utilizzo.

Ma i bambini sono curiosi e attenti e fantasticano parlando fra loro mettendo a confronto le diverse percezioni che hanno gli uni e gli altri sul denaro, e incontrano il denaro ancor prima dei quaderni di scuola. Lo vedono quando la mamma paga il conto dal fornaio, quando l’edicolante porge il resto al papà, quando sfogliano le illustrazioni di un libro che narra di oro, monete e tesori.
Anche i personaggi delle fiabe possono giocare un ruolo significativo nell’orientare l’acquisizione di specifici valori e atteggiamenti sulla gestione del denaro, favorendo una corretta educazione finanziaria fin da bambini.
Da qui la proposta dell’Associazione FarEconomia, del Consorzio Pattichiari e dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di realizzare il volume
“FIABE E DENARO”. Un libro per educare al risparmio e all’economia rivolto a bambini, genitori e insegnanti della scuola primaria.
Un volume che propone 9 fiabe illustrate e schede didattiche con attività ludico-educative da svolere in classe e a casa, realizzate da un team di pedagogisti, sociologi, economisti e psicologi sulla base dei risultati di una ricerca svolta su 125 bambini delle scuole primarie. La seconda parte, invece, presenta una sintesi dei principali studi sulla socializzazione economica e una riflessione sull’educazione finanziaria in famiglia e a scuola. Un volume interessante e affascinante per i bambini, che spesso fanno fatica a comprendere i diversi meccanismi di un mezzo ai loro occhi così semplice e materiale.
E’ vero che “alcuni dettagli e definizione saranno imparate a scuola, ma il comportamento di ciascuno di noi, anche sui temi economici, viene impostato quando siamo piccoli” (Andrea Beltratti – Professore di Economia Politica).

Quindi, paghetta sì o paghetta no?
Tante sono le domande che mamme e papà si pongono con il timore di fare errori e non fare la cosa giusta.
Insomma i soldi non crescono sugli alberi e prima o poi toccherà dare risposte comprensibili ai nostri bambini e perché no, insegnare anche che solo chi ha la disponibilità in proprio di spendere può decidere di dare in beneficenza qualche soldo.

Cosa ne pensate, come avete affrontato questo argomento coi vostri figli?

Genitori e Insegnanti della scuola Primaria, potete ricevere questo volume gratuitamente facendone richiesta su: http://www.economiascuola.it/videoeas/fiabe-e-denaro/

Redazione Mamma & Lavoro


NEWSLETTER DI MAMMA & LAVORO