Mamma&Lavoro

Le mamme di oggi, il lavoro e la vita di ogni giorno

Il logo del portale mammaelavoro.it


LAVORI CREATIVI :
GUADAGNARE CON LE FOTO
(prima parte)

Guadagnare con le foto

Pensate di essere creative? Volete un lavoro tutto vostro? Siete appassionate di foto? Pensate di avere talento in campo fotografico?
Se le risposte sono tutte “ si ” allora questo articolo fa per voi e vi spiegheremo come sfruttare le vostre passioni trasformandole in un lavoro.
Vi spiegheremo cosa serve per iniziare, come sfruttare il vostro talento fotografico, come riuscire a vendere le vostre foto e ritagliarvi - in maniera redditizia - un po' del vostro tempo in qualcosa che vi diverta.


Gli strumenti necessari per guadagnare con questo lavoro non sono molti ne particolarmente costosi.

La macchina fotografica deve essere digitale e in grado di comporre foto ad elevata risoluzione ( vedi dopo paragrafo su agenzie di foto ).
All’inizio di questa esperienza, sarà sufficiente una digitale da almeno 8 Mega Pixel. In base ai risultati ottenuti, deciderete se imbarcarvi nell’acquisto di una macchina di maggiore qualità come una reflex digitale.
Se deciderete di fotografare oggetti o ritratti sarà necessaria una idonea illuminazione. Su e-bay si possono trovare
impianti di illuminazione al di sotto dei 100 euro.
Infine, una guida o un buon
libro di tecniche fotografiche di base può essere di grande aiuto!

Metodi per guadagnare con le foto

Per guadagnare con le foto nel settore dei lavori creativi Mamma & Lavoro vi propone tre soluzioni:

- Guadagnare vendendo le proprie foto su internet (prima parte )
- Guadagnare facendo il fotografo in modalità classica (
seconda parte)
- Guadagnare fotografando gli oggetti in vendita su Ebay. (
terza parte)


GUADAGNARE VENDENDO FOTO SU INTERNET

Stacks Image 1253

La rete, i giornali e la pubblicità richiedono immagini. Infatti un articolo, un giornale o una pubblicità senza foto, manca di richiamare l’ attenzione del lettore.

Le foto non vengono vendute direttamente all’acquirente, ma sono messe in conto vendita dal fotografo alle agenzie intermediarie che a loro volta offrono stock fotografici ai loro clienti.

Un tempo erano solo i fotografi professionali che vendevano le loro foto.
Internet, premiando la creatività e la originalità, ha esteso questa possibilità a tutti i fotografi o a coloro che della fotografia ne vogliono fare un lavoro creativo.



Per guadagnare con le nostre foto dobbiamo anzitutto pensare a chi saranno rivolte

Se siete interessate al sociale vi concentrerete su persone, soggetti, situazioni che possano rispecchiare l’interesse di eventuali compratori (agenzie pubblicitarie, società...) .
Al tempo stesso sarà utile dedicarsi a ciò che più vi piace, scegliendo i soggetti preferiti e liberando tutta la creatività che avete.
Come traccia potrete vedere le foto già presenti su internet ma ovviamente, se volte emergere, dovrete puntare sulla vostra originalità. (stiamo parlando di lavori creativi , giusto?)
Un altro buon metodo è quello di sfruttare l’ambiente che vi circonda, specialmente se vi trovate al di fuori dei contesti classici. Abitando – ad esempio – in un ambiente extra- urbano, il paesaggio circostante può essere suggestivo e stimolante per “ incorniciare” i soggetti delle vostre foto.

Dobbiamo poi curare laspetto delle foto

Una foto dello stesso soggetto può piacere o meno anche a seconda di come sia stata composta. La tecnologia digitale applicata al mondo fotografico rende possibile creare delle foto dall’aspetto professionale anche a persone non particolarmente esperte, favorendo così la componente creativa. Un buon libro o corso di fotografia vi aiuterà a migliorare la vostra tecnica

Guadagnare con le agenzie (e le loro regole)

Nel momento in cui volete guadagnare vendendo le foto ad una agenzia intermediaria dovete leggere le regole del portale allegando la documentazione richiesta. Se nelle foto sono presenti delle persone, sarà necessario associare una liberatoria per ognuna di queste.
Altrettanto importante sarà associare le giuste parole chiave alle vostre foto in modo che compaiono correttamente nel momento in cui l’acquirente fa una ricerca per tema. E’ inutile comporre delle bellissime foto se poi finiscono dove non interessano! Quindi state attente, giusti riferimenti e lingue corrette.

Quali sono i Siti con cui partire per guadagnare qualcosa?

Ecco alcuni dei più grandi siti di stock fotografici:

alamy.com

istockphoto.com

shutterstock.com

fotolia.it

Ne potrete trovare altri con una semplice ricerca. La percentuale di guadagno è diversa per ogni sito e dipende dal numero di copie della singola fotografia venduta. Ovviamente la stessa foto può essere messa in vendita su più siti, ma considerate che accettando di vendere la foto con licenza esclusiva (quindi solo su un sito) la percentuale offerta per la vendita della fotografia sarà maggiore.

L


LAVORI CREATIVI : GUADAGNARE CON LE FOTO
(seconda parte )

Nella prossima puntata vedremo come guadagnare facendo il fotografo in modalità "classica", riprendendo paesaggi, persone e attimi nella vita di ogni giorno. Ma come guadagnare facendo foto in questo modo? Alla prossima! :-)

N.B. su segnalazione dei nostri lettori vi invitiamo ad approfondire gli adempimenti fiscali nel momento in cui iniziaste una nuova attività lavorativa.
Prossimamente approfondiremo questo argomento sulle nostre rubriche, rimanete aggiornati con la nostra newsletter.