Mamma&Lavoro

Le mamme di oggi, il lavoro e la vita di ogni giorno

Il logo del portale mammaelavoro.it


LA TATA PERFETTA!

Corso di formazione psico-pedagogica e sanitaria
per Tate e Baby Sitter

corso-baby-sitter

Mamma & Lavoro presenta un corso di formazione rivolto a tutte le Tate o Baby Sitter o a chi vuole esercitare con professionalità questo ruolo.
Un corso sia psico-pedagogico, con la docenza di pedagogiste e di psicologhe che sanitario, con la formazione da parte di medici di Pronto Soccorso per dare una formazione a 360° a chi vorrà occuparsi con competenza di bambini.

COSTO
140 EURO CORSO COMPLETO


LA TATA PERFETTA!

"Formazione Psico Pedagogica"

OBIETTIVI

Con questo corso si vuole offrire una formazione psicopedagogica esperienziale, breve, ma facilmente spendibile nel mondo del lavoro.

Il corso si propone di:

  • Promuovere e favorire la relazione interpersonale con i bambini in carico

  • Aiutare a svolgere il ruolo delicato di trait d'union tra le figure genitoriali e il piccolo

  • Ampliare le proprie competenze sviluppando una maggior capacità critica

DURATA DEL CORSO

Il corso , nella sua parte Psicopedagogica, ha una durata di 3 ore e mezza.

baby-sitter-gioco

STRUMENTI UTILIZZATI

Gli strumenti utilizzati per la formazione in questo corso sono:
  • Visione di spezzoni di film da commentare
  • Coinvolgimento libero dei partecipanti anche all’interno di role playing


LA TATA PERFETTA!

"Formazione Sanitaria"

Chi si occupa di bambini ha una responsabilità enorme. Il corso di formazione vuole fornire quelle nozioni di primo soccorso atte a fronteggiare eventuali emergenze sanitarie per i bambini (di tutte le età pediatriche).

Il corso si occuperà di tutte le emergenze sanitarie che possono capitare e che devono essere gestite
prima dell'arrivo dei soccorsi (disostruzione vie aeree, manovre rianimatorie, organizzazione soccorsi e 118)

Il corso è tenuto da Medici e infermieri di Pronto Soccorso

Tutti i corsi si svolgono con l'ausilio di
manichini per le esercitazioni pratiche

Vi invitiamo ad approfondire il tutto a questo
Link

corso-primo-soccorso


NEWSLETTER DI MAMMA & LAVORO


DALLA RUBRICA BABY SITTER ...


LA RETRIBUZIONE DEL LAVORO DI BABY SITTER

L
In questo nuovo articolo di Mamma & Lavoro parleremo di come calcolare lo stipendio e la retribuzione per chi svolge il lavoro di Baby Sitter. Faremo riferimento agli ultimi decreti legislativi e con l'ausilio di alcuni esempi scopriremo come calcolare la corretta retribuzione per questo lavoro.
retribuzione-baby-sitter

QUANTO DEVE ESSERE PAGATA LA BABY SITTER ?

Nel momento in cui pensiamo di assumere una Baby Sitter la prima domanda che ci viene in mente è quale è la retribuzione e lo stipendio da dare alla Baby Sitter ? Ricordiamo che il lavoro di Baby Sitter è un lavoro duro, di grande responsabilità, se non altro per il fatto che queste persone hanno a che fare proprio con i nostri figli.
Dal 1° gennaio 2012 è entrata in vigore la nuova tabella delle tariffe minime che rappresenta il punto di partenza per il calcolo dello stipendio di una Baby Sitter

Ricordiamo che si tratta di retribuzione oraria minima, quindi esistono ampi margini di variabilità in particolare, nelle grandi città come Milano, Torino e Roma, e tra nord e sud d’Italia.

La nuova normativa prevede, in base all’anzianità di servizio e all’esperienza le Baby Sitter, 8 fasce, che vanno dalla classe A alla classe D Super alla quale corrisponde lo stipendio massimo.

Continua...


METTERE IN REGOLA LA BABY SITTER

L
In questo nuovo articolo ci occuperemo delle procedure necessarie per mettere in regola la nostra Baby Sitter. Perché conviene? Quali rischi si corrono a non fare ciò? Avere una Baby Sitter assunta regolarmente comporta dei vantaggi da un punto di vista assicurativo per lei e per i nostri bambini….
Mettere in regola la propria Baby Sitter

METTERE IN REGOLA LA BABY SITTER


In questo articolo affronteremo il discorso di (quanto) convenga mettere in regola la propria baby sitter, e di quanto sia altrettanto utile per la lavoratrice stessa.

Il lavoro di baby sitterr , come quello di badante , di assistente alla persona anziana o di Colf , rientra nella categoria dei lavori domestici
L'INPS definisce questi lavoratori come "coloro che prestano un'attività lavorativa continuativa per le necessità della vita familiare dal datore di lavoro

Il Censis indica una percentuale di lavoratori domestici in nero del 50%. Nel caso delle baby sitter si ipotizza un valore molto più elevato.

In quest'articolo valuteremo quelli che sono i benefici (e purtroppo anche gli ostacoli, spesso di natura burocratica) che si hanno per mettere in regola la propria baby sitter .


Continua...